.: News :: Downloads :: Trucchi :: Forum :: Elettronica :. 
 Home
 News
 Archivio Notizie
 Cerca
 Downloads
 Forums
 Gestione Account
 Glossario Info
 Passaparola
 Sondaggi
 Trucchi Giochi
 Trucchi Windows


Benvenuto, Anonimo
Tuo IP: 34.201.121.213
Nickname
Password
CodiceCodice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

 · Registrazione
 · Password persa?
Data/Ora Server
18-Jul-2019 14:57:34
(GMT +0200)

RSS Feeds












X-Files
Tipo: Soluzione
Piattaforma: PC

Trucchi

Pi¨ giochi salvati:
Tieni premuto Shift e clicca sull'icona carica/salva il gioco per aprire una normale finestra di dialogo di salvataggio, che per˛ permetterÓ di avere pi¨ di tre salvataggi durante il gioco.

Password bypass:
Sulla parola "Welcome" nella stazione di lavoro di Willmores, clicca col tasto destro del mouse sulla lettera O per bypassare la password di entrata.

Soluzione

Capitolo I: 2 Aprile 1996

Nel gioco vi sono numerosi oggetti sui quali Ŕ possibile cliccare per vederli da vicino. In ogni caso non tutti sono utili per la soluzione finale. Lo stesso discorso vale per l'utilizzo della macchina fotografica. SarÓ possibile scattare parecchie istantanee ma non saranno fondamentali per risolvere il caso. Probabilmente un diverso uso delle risposte date ai vari personaggi vi porteranno a seguire le indagini in maniera differente da quella descritta nella mia soluzione, comunque la fine sarÓ sempre la stessa. Al termine del filmato introduttivo scegliete che emozione descrivere per la vostra reazione. Qualsiasi sia la vostra scelta non sarÓ fondamentale per la soluzione. Recatevi nella sala riunioni e fate un click sulla vetrinetta per raccogliere tutti gli oggetti del vostro inventario di agente F.B.I. . Recatevi nel vostro ufficio, sedetevi alla scrivania e appena sentite suonare il telefono rispondete cliccandoci sopra. Dopo la telefonata guardate in basso e aprite il cassetto della scrivania per prelevare gli altri oggetti che vi troverete. Trovate ed entrate nell'ufficio di Shank (il vostro superiore). Esaminate il dossier che vi viene consegnato. Parlate con tutti e due i personaggi esaurendo tutti i dialoghi possibili. L'ordine da voi scelto non dovrebbe essere importante. Volendo potete esaminare da vicino il documento che vi viene consegnato. Nel momento in cui il vostro collega Cook vi chiederÓ cosa vi Ŕ stato detto rispondete come preferite. Tornate alla vostra scrivania. Prendete il dossier e se volete esaminatelo da vicino. Fate un click sul computer ed attivatelo. Il vostro nome Ŕ Craig Willmore e la password Ŕ SHILOH. Per conoscere la password occorre esaminare bene i quadri appesi nel vostro appartamento. Siete un appassionato di storia americana e Shiloh Ŕ il nome di una famosa battaglia durante la guerra di secessione. Se nel dialogo con Cook avrete scelto di mandare voi stessi il messaggio di ricerca dei due agenti fate un click su APB e su INVIA in fondo a destra. Facoltativamente potrete andare su ING e scrivendo prima Mulder poi Scully avrete un profilo particolareggiato dei due agenti. Andate nell'ufficio di Cook ed esaurite tutti i dialoghi, quindi consegnategli il dossier dei vostri casi. Uscite, girovagate e troverete ancora Skinner che vi dirÓ di andare a Everett nell'hotel dove si sono fermati i due agenti. Dall'inventario fate un click sul PDA, quindi sul pallino rosso Everett quindi su quello Comity Hill. Giunti all'hotel mostrate il vostro tesserino di riconoscimento alla receptionista di colore, quindi parlate con lei. Esaminate il carteggio che trovate sul letto di Mulder, osservate il telefono sul comodino e se volete anche il giornale che trovate sulla scrivania. Andate nella camera di Scully ed esaurite tutti i dialoghi con Skinner. Osservate e raccogliete il computer portatile di Scully anche se vi sarÓ impossibile utilizzarlo (quale sarÓ la password?). A scelta si pu˛ anche esaminare la Bibbia sul comodino. Su consiglio di Skinner tornate dalla receptionista e chiedete informazioni sulle telefonate effettuate. Per fare questo fate un click sul telefono che appare in alto a sinistra sullo schermo. Se volete concludete tutti i dialoghi con la ragazza. Osservate da vicino la fattura delle telefonate. Uscite dall'hotel risalite sulla macchina e con il PDA ritornate nell'ufficio di Seattle. Sedetevi alla vostra scrivania ed entrate nel computer. Ricordatevi che purtroppo dovrete sempre inserire la password (Shiloh). Entrate in ING, evidenziate numero di targa ed inserite il numero di targa che vi Ŕ stato dato in albergo (621517). A questo punto evidenziate Telefono e scrivete il secondo numero (quello di Seattle) che avrete letto sulla fattura che vi ha dato la ragazza dell'hotel (2065550182) e scoprirete che appartiene al magazzino portuale. A questo punto sul vostro PDA dovrebbe essere comparso un nuovo pallino rosso: quello del magazzino portuale, andateci. Avvicinatevi alla porta ed utilizzate la chiave universale che avete nell'inventario per forzarla. Skinner non sarÓ daccordo ma vi lascerÓ fare. Una volta dentro il magazzino dovrete esaminarlo palmo a palmo per trovare indizi che andranno raccolti utilizzando il kit delle prove nel vostro inventario. Troverete per terra un mozzicone di sigaretta, delle macchie di sangue e su di una colonna una pallottola conficcata. Per poter aprire la cassetta di legno dovrete entrare nell'ufficio dove vi aspetta Skinner, utilizzare la torcia per salire al piano di sopra che Ŕ al buio e prelevare il piede di porco dalla cassetta degli attrezzi che troverete. Fatto ci˛ aprirete la cassa di legno e preleverete un campione della terra nera che Ŕ al suo interno. Girovagando per il magazzino dovrete trovare una porta posteriore che da sulla baia. Vedete l'uomo vicino alla barca ed avvicinatevi per parlare con lui, ricorandovi di qualificarvi col tesserino. Esaurite i dialoghi utilizzando sia le frasi che le icone in alto a sinistra. Terminato l'interrogatorio rientrate nel magazzino, trovate Skinner e parlate con lui. Anche in questo caso sia con le frasi che con le icone. Uscite dal magazzino e al termine del filmato parlate ancora con Skinner. Se siete sufficentemente veloci potrete prendere la macchina fotografica dal vostro inventario e scattare una foto sulla macchina che vi seguiva. Col PDA andate al laboratorio criminale. Parlate di tutto col tecnico (John Amis) e dategli tutti gli indizi raccolti per esaminarli. Tornate alla centrale ed entrate nella sala riunioni per parlare con Skinner. Nel vostro ufficio parlate con Cook scegliendo l'emozione che pi¨ preferite, per˛ cominciate a diffidare di lui. Entrate nel computer e su ING cercate informazioni su WONG. Vi accorgerete che vi ha mentito. Dopo che il filmato avrÓ automaticamente riposto nell'armadio il computer di Scully, tornate al magazzino portuale. Si Ŕ fatta notte e vedrete uno strano movimento fuori dal magazzino. Limitatevi ad osservare ma non avvicinatevi se non vorrete essere uccisi. Quando gli individui saranno andati via andate alla porta sul retro del magazzino e forzatela con la chiave universale. Usate gli occhiali per la visione notturna entrando ed avanzate fino a vedere due uomini armeggiare con delle casse all'interno del magazzino. Non fate nulla finchÚ non saranno usciti quindi esaminate lo scomparto segreto sul pavimento. Tornate nel vostro appartamento ed andate a dormire.

 

Capitolo II: 3 Aprile 1996

Alla mattina andate alla centrale, soccorrete Cook e controllate nell'armadio per scoprire che il computer portatile Ŕ stato rubato. Andate nel vostro ufficio per rispondere al telefono e quando arriva Cook chiedetegli come sapeva di Wong. Lasciate per ultima la domanda relativa al computer portatile. Col PDA tornate al magazzino portuale. Mostrate il tesserino al poliziotto che vi sbarra la strada. Esaminate attentamente la scena del crimine (in particolare il mozzicone di sigaretta) e parlate sia col fotografo che col medico legale. Scovate la poliziotta (Mary Astadourian) e completate tutti i dialoghi. Una volta a bordo esaminate soprattutto la cerata gialla e le pillole che troverete dentro l'antina. Parlate ancora con Mary utilizzando anche le icone degli oggetti rinvenuti. Abbandonate la nave ed asaurite tutti i dialoghi col capitano di porto. Sul vostro PDA dovrebbe esserci un nuovo pallino rosso: la Tarakan. Andateci. Salite a bordo e ispezionate la nave a fondo. Dovrete trovare un diario di bordo e un libro paga scritti entrambi in cirillico (la nave Ŕ russa). Nei sotterranei vi Ŕ un contenitore giallo: trovatelo. Al suo interno vi Ŕ una palla di ferro che andrÓ raccolta. Esaminate le casse con il disegno dell'aquila. Esaminate le strane silhouettes che appaiono sul fianco della nave. Salite ed entrate nella cabina di pilotaggio. Sulla scrivania vicino a Mary osservate le impronte digitali. Fatto ci˛ dovrete telefonare ad Amis per ordinargli di controllare le impronte. Parlate con Mary utilizzando le icone. Se iniziate con le silhouettes dovrete tornare di nuovo nella sala di comando per poter parlare della strana palla di ferro. Quando parlerete dei libri in cirillico scegliete voi se farli tradurre a lei oppure se ci pensate voi. Se scegliete la seconda soluzione dovrete portarli ad Amis, senn˛ ci penserÓ Mary, ma per il gioco Ŕ lo stesso. Dovrebbe esserci un nuovo pallino rosso sul PDA: il coroner. Andateci ed esaurite i dialoghi con Mary e con la patologa. Raccogliete il proiettile che la dottoressa ha estratto dal corpo di Wong. Parlando con Mary scegliete la domanda relativa ai rapporti fra i due agenti scomparsi e Wong, vi accorderete per lavorare insieme da ora in poi. Andate al laboratorio e consegnate tutto ad Amis. Potete anche chiedergli delle impronte con l'icona in alto a sinistra. Tornate alla centrale. Entrate nel vostro ufficio ed agite sul computer. Andate nell'opzione E-Mail. Fra i messaggi dovrebbe esserci quello di Amis che vi allega le impronte prelevate sulla nave. Fate un click sulla graffetta e sarete automaticamente linkati nell' ING. Evidenziate FBI e quindi CERCA: le impronte sono di Cook! Andate al vostro appartamento, girovagate un po' fino a quando non sentirete bussare. Andate ad aprire. Scegliete l'emozione da utilizzare con Cook e utilizzate i dialoghi che preferite. Ricordatevi di diffidare. Per ultimo utilizzate l'icona delle impronte in alto a sinistra. Tornate al magazzino portuale quando ormai Ŕ arrivata la sera. La sequenza che segue Ŕ molto importante e bisogna agire alla svelta per non morire. Andate verso il camion, salite dalla parte dell'autista. Esaminate l'aletta parasole e quindi aprite il vano portaoggetti per prendere il pezzo di carta. Attenti a non accendere assolutamente il motore. Quando il camionista si avvicina scendete velocemente dalla parte del passeggero e nascondetevi fra gli alberi. Tornate nel vostro appartamento ed andate al computer. Scaricate le foto che avete fatto alla berlina nera: se siete stati fortunati potrete leggerne il numero di targa (240-EAK). Cercate questo numero nella categoria "Governativo", ma ne riceverete solo uno strano messaggio d'errore. Leggete la posta elettronica che avete ricevuto quindi ascoltate i messaggi alla segreteria telefonica. Ora potete andare a dormire.

 

Capitolo III: 4 Aprile 1996

Vi sveglierÓ Mary. Dialogate con lei e guardate la videocassetta che vi ha portato. Esaurite tutti i dialoghi, prendete il fax e datelo alla ragazza. Andate dal coroner e parlate con la patologa di tutto. Sul PDA si Ŕ creata una nuova localitÓ: CHARNO. Fate un click, e poi sul pallino Trasporti Gordon. Una volta all'interno dovrete raccogliere il badile e (facoltativo) la pinza. Esaminate il registro per terra. Sarete aggrediti e rinchiusi nell'ufficio. Cliccando su Mary scoprirete che Ŕ stata attivata una bomba. Molto velocemente cercate la schermata col frigorifero e guardate in basso. Utilizzate dal vostro inventario il badile sulla grata alla sinistra del frigorifero. Cosý facendo riuscirete a scappare prima che lo stabile esploda. A filmato concluso parlate con Mary e potete anche cercare di baciarla utilizzando l'apposita icona. Ora potete tornare nel vostro appartamento e mettervi a dormire.

Aggiunto il 1 August 2002  by Demetio Iero

Hits: 1485
Pagina: 1/2

   Prossima Pagina (2/2) Prossima Pagina

[ Torna Indice Trucchi ]

   
Anti-spam
:: Home :: RSS News :: Privacy :: Disclaimer :: Contatti :: Google Sitemap ::
Copyright by DemiSoft. Tutti i diritti riservati. Leggere attentamente il Disclaimer. Engine by PHP-Nuke
Generazione pagina: 0.23 Secondi