.: News :: Downloads :: Trucchi :: Forum :: Elettronica :. 
 Home
 News
 Archivio Notizie
 Cerca
 Downloads
 Forums
 Gestione Account
 Glossario Info
 Passaparola
 Sondaggi
 Trucchi Giochi
 Trucchi Windows


Benvenuto, Anonimo
Tuo IP: 3.226.254.115
Nickname
Password
CodiceCodice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

 · Registrazione
 · Password persa?
Data/Ora Server
18-Nov-2019 18:19:08
(GMT +0100)

RSS Feeds












Syberia
Tipo: Soluzione
Piattaforma: PC

Valadiène


L'erede scomparso

Dopo il filmato iniziale entra nell'albergo.
vai al bureau e prendi la chiavetta per caricare il piccolo automa della réception, poi premi il pulsante rosso.
Parla con il portiere dell'albergo .
Vai a parlare con il ragazzo (Momo) seduto a sinistra
Torna a parlare con il portiere. Verrai a conoscenza della morte di Anna Voralberg, la donna che doveva firmarti il contratto di vendita della fabbrica di automi.
Chiedi al portiere di aiutarti a portare la valigia e sali in camera
Vai al comodino accanto al letto e leggi il fax n 1 e prendi nota del numero telefonico di Marson (il tuo capo) : 12458902. Usa il telefonino per chiamarlo.
Scendi e parla ancora col portiere, infine chiedi il fax n. 2
Vai dov'era seduto Momo e raccogli i 4 ingranaggi: due sul tavolo, due in terra.
Esci dall'albergo e dirigiti a sinistra percorrendo il grande viale
Strada facendo parla con il fornaio
Più avanti prendi il giornale sulla panchina e sali i gradini della porta che sta dietro di essa.
Accanto alla porta c'è un automa. Usa la leva che ha sul petto poi metti il fax n. 2 sulla sua mano e usa la leva di sinistra.
Entra nello studio del notaio e parla con lui. Alla fine esci dallo studio e prendi la “chiave telescopica” sull'appendiabiti.
Esci dallo studio e vai alle officine Voralberg dirigendoti a destra.
L'ingresso alle officine si trova lungo il muro che costeggia il viale a destra.
Per aprire il meccanismo della porta carica la chiave dell'automa più in basso e posa la chiave telescopica sulle braccia di quello più in alto, poi abbassa la leva al centro.
Entra e avanza fino alla fontana. Qui hai 4 direzioni, da sinistra a destra:
la fabbrica di automi
il centro dell'energia
la stazione
casa Voralberg


Il segreto di Momo

Per il momento non puoi fare nulla di utile nelle altre locazioni se non esplorarle, quindi vai alla casa Voralberg.
Gira intorno alla casa: tutte le porte sono chiuse.
Dietro la casa c'è una lunga scala a telescopio ma manca la chiave per farla funzionare.
Prosegui nell'esplorazione finché trovi una giardiniera. Parla con lei poi entra ne labirinto.
Nel primo ingresso a destra troverai la chiave nella vasca della fontana.
Torna alla scala e usa la chiave, sali ed entra nella soffitta.
Guardati intorno.
Dal banco scolastico prendi l'inchiostro e il diario di Anna. Leggilo per avere più particolari sulla storia di Hans.
A destra della stanza c'è un angolo buio ma cercando nella parte alta puoi trovare una lampadina.
A questo punto appare Momo che non ti darà nessun aiuto se non gli disegni un mammut. A questo scopo ti dà un foglio e una matita.
Torna nell'angolo buio e sulla tavola di legno a destra ingrandisci il graffito del mammut usandoci sopra il foglio e la matita.
Ora parla con Momo che ti svelerà un segreto.
Seguilo attraverso tutto il paese fin oltre il panettiere ed entra con lui nel cancello.
Avanza finché non lo ritrovi. Parla con lui che ti dirà dell'esistenza di una grotta.
Avanza fino alla diga e prova ad aprirla
Torna da Momo e chiedigli aiuto, ma riuscirà solo a rompere la leva.
Raccogli il pezzo di legno e torna alla barca che hai superato prima. Con il bastone cerca di raccogliere il remo e chiama Momo per prenderlo, poi chiedigli di aprirti la diga.
Ora i fiume è asciutto.
Vai dove Momo ti aspettava e dirigiti verso nord arrivando alla riva del fiume; attraversala ed entra nella grotta.
Qui puoi prendere la bambola-mammut per terra.
Torna all'officina Voralberg.
Imbocca il secondo strabello da sinistra per arrivare al centro dell'energia e tira la leva.

Le gambe di Oscar

Torna indietro e imbocca il primo viottolo a sinistra, entra nella fabbrica ed esplorala per conoscere le varie locazioni.
A destra c'è la catena di montaggio e in fondo a questa una porta che conduce al centro di produzione dell'energia ricavata da una grande ruota idraulica che però non funziona.
A sinistra, salendo le scale, hai accesso all'ufficio amministrativo e salendo altre scalette a destra, al pannello di controllo della catena di montaggio.
A sinistra, non salendo le scale, arrivi ad un magazzino con un carrello trasportatore automatico. La porta in fondo conduce ad un'officina dove un automa è sollevato a mezz'aria da un macchinario.
Inizia da questa locazione azionando la leva che fa scendere l'automa (Oscar) e parlaci, ma per sapere qualcosa devi riuscire a costruirgli le gambe. A questo scopo ti darà una scheda perforata.
Quando esci aziona il carrello trasportatore che porterà un bidone di colore alla catena di montaggio.
Vai nella stanza dell'energia, tira la catenella (simile a quella di un vecchio gabinetto) sulla destra, e la ruota si mette a girare; aziona la leva di sinistra poi esci e vai nell'ufficio.
Vai alla libreria a destra e prendi l'unico volume che è possibile prendere attivando uno sportello segreto. Prendi il cilindro del fonografo.
Vai alla scrivania e leggi i documenti.
Esci e vai a sinistra, al quadro comandi. Inserisci la scheda perforata e aziona l'ultima leva a destra, con la luce rossa. Usa la leva a sinistra per scegliere il colore, un beige, poi aziona la leva a destra.
Scendi nella catena di montaggio dirigendoti a destra in basso dello schermo e ritira le gambe. Portale ad Oscar che ti dirà se sono quelle giuste. In caso contrario devi ripetere ogni volta il procedimento cambiando colore, finché trovi quelle che vanno bene.
Raggiungi la locomotiva insieme ad Oscar.

Aggiunto il 26 May 2007  by Andy2005

Hits: 1785
Pagina: 1/3

   Prossima Pagina (2/3) Prossima Pagina

[ Torna Indice Trucchi ]

   
Anti-spam
:: Home :: RSS News :: Privacy :: Disclaimer :: Contatti :: Google Sitemap ::
Copyright by DemiSoft. Tutti i diritti riservati. Leggere attentamente il Disclaimer. Engine by PHP-Nuke
Generazione pagina: 0.27 Secondi